Castel de’ Fiori

NATURA

Montegabbione /

Castel de’ Fiori

Tra castellieri e borgoni

Il borgo immerso nel verde conta ormai pochissimi residenti, ma nella stagione estiva  si popola di numerose famiglie italiane e straniere. Nella  piazzetta centrale si trovano il Palazzo Baronale del borgo e la Chiesa di Santa Maria Maddalena. Nel territorio circostante di rilievo sono le rovine della Chiesa di Sant’ Antonio (XIII secolo) e dell’Abbazia dell’Acqua Alta (edificata probabilmente prima dell’anno mille) così come importanti sono i ritrovamenti archeologici come la necropoli di Poggio della Croce ed il “castelliere” (i castellieri sono  recinti fortificati con delle pietre posti in zone collinari cosi da controllare vaste zone e da dominare le vie di comunicazione databili tra l’Età del Bronzo e prima Età del Ferro) e sentieri ed attrattive naturalistiche come le cascate ed i “borgoni” piccole piscine naturali.