Il Palazzo dei Sette

Storia e cultura

Il Palazzo dei Sette

La casa delle antiche corporazioni medievali

Il Palazzo dei Sette

Costruito nel XIII secolo come sede apostolica, dal 1319 ospitò i sette consoli delle corporazioni e dei mestieri, chiamati i Signori sette.

Unito alla Torre del Moro, anche il Palazzo dei sette è di origine medievale e nel tempo in cui Orvieto era un libero Comune ospitava i sette rappresentanti delle principali corporazioni cittadine.

La struttura fu anche la residenza papale e dimora di Antonio da Sangallo il Giovane nel XVI secolo.

Oggi il palazzo e l’ampio chiostro interno ha una funzione di spazio espositivo per eventi e mostre. Qui è in procinto di trasferirsi la sede del Corteo storico di Orvieto. Al secondo piano si trova la sede di Cittaslow International, l’associazione delle città del buon vivere di cui Orvieto è capitale.